VIDEO/ Emergenza maltempo: tre morti nel Lazio e uno a Napoli

VIDEO/ Emergenza maltempo: tre morti nel Lazio e uno a Napoli

29 ottobre 2018

Vento, smottamenti, piogge, frane e disagi in tutta Italia, con due morti in provincia di Frosinone, uno a Terracina (provicia di Latina) e uno a Napoli, a causa di un vortice ciclonico che sta investendo il Paese. ll presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato la dichiarazione dello stato di mobilitazione del Servizio nazionale della protezione civile per l’ondata di maltempo sull’Italia, accogliendo così la richiesta del presidente della Regione Veneto. Pesanti disagi si registrano per la circolazione stradale e per i trasporti.

Ritardi si sono registrati per i treni sulla linea dell’alta velocità da Bologna verso Nord. Quelli più evidenti sono stati per il Frecciarossa 9634 da Napoli a Milano, il 9622 da Napoli a Torino e il 9626 da Roma a Milano. L’autostrada Palermo Catania in direzione di Villabate è chiusa per la caduta di due alberi. Uno ha investito una vettura. I due passeggeri sono rimasti feriti.

Sulla A1 Milano-Bologna i mezzi sono scortati nel tratto tra Piacenza e il bivio per la diramazione Fiorenzuola a causa di un allagamento. Lo rende noto Luceverde su Twitter. L’autostrada A22 del Brennero è stata nuovamente chiusa in entrambi i sensi di marcia nel tratto tra Vipiteno e Brennero a causa di un traliccio dell’alta tensione pericolante. Per essere riaperta poco dopo. Rimangono chiuse la statale del Brennero (a Colle Isarco e Mules), la statale per il passo Lavazè, la strada provinciale Merano-Bolzano a Postal, la provinciale fra Magrè e Roverè della Luna.