VIDEO/ E’ tempo di maturità: dalla solitudine alla Costituzione, gli studenti puntano sull’attualità

20 giugno 2018

Oggi sono iniziati gli esami di maturità per mezzo milione di studenti con la prova scritta di italiano. L’esame di Stato segna la fine di un percorso, quello delle scuole superiori, ma anche un passaggio alla vita adulta sia per chi decide di iscriversi all’Università sia per chi prova a mettersi in gioco cercando già una collocazione nel vasto e precario mondo del lavoro.

I ragazzi al primo giorno di esami hanno dovuto scegliere tra quattro tipologie di tracce, uguali per tutte le scuole d’Italia: nell’analisi del testo è uscito un brano da Il giardino dei Finzi-Contini di Giorgio Bassani ma, molti hanno preferito puntare su temi di più stretta attualità come la cooperazione internazionale con riferimenti a De Gasperi e Moro, la creatività e la dote umana dell’immaginazione, le masse e la propaganda, il dibattito bioetico sulla clonazione e l’uguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione italiana. 

La lente d’ingrandimento di Irpinianews si è focalizzata soprattutto sulle emozioni e le prospettive dei maturandi che hanno affrontato la prova nelle scuole di Avellino. Contrariamente a quanto ci si aspetterebbe, molti ragazzi hanno preparato l’esame con serenità, sicuri del proprio percorso di studi.

Gli esami tra l’altro non finiscono mai. La vita, qualsiasi sia la scelta dopo il diploma, sarà ricca di prove, speranze e, si spera, tante soddisfazioni. Un in bocca al lupo a tutti i maturandi dalla redazione di Irpinianews.