VIDEO e FOTO/ Piazza Libertà e Piazza Castello: a compimento l’una, lavori cominciati all’altra

18 giugno 2016

RENATO SPINIELLO – A poco più di qualche settimana dall’avvio dei lavori a Piazza Castello per la messa in sicurezza ambientale del sito, l’Assessore ai Lavori Pubblici Costantino Preziosi ha effettuato un sopralluogo per verificare lo stato dell’arte e fare il punto della situazione. “In questa fase è ancora più alta l’attenzione dell’Amministrazione comunale – ha dichiarato l’assessore – affinché l’intervento venga eseguito nel rispetto delle regole e delle normative vigenti e soprattutto nel rispetto dei tempi legati al dissequestro dato dall’Autorità Giudiziaria”.

Definiti con i vari gestori delle reti tecnologiche i criteri di spostamento dei sottoservizi, allo stato la Tema, ditta aggiudicataria dell’appalto e specializzata in interventi di questo genere, è pronta ad avviare la bonifica. Tra qualche giorno arriveranno anche i teli che creeranno il “capping” superficiale dell’area, che saranno posti a circa un metro al di sotto dell’attuale piano di campagna e che creerà una barriera fisica tra terreno contaminato sottostante la piazza e acque d’infiltrazione. Si tratta di un intervento analogo a quello che si fa per la messa in sicurezza delle discariche. Contestualmente si procederà all’inserimento di un sistema di drenaggio perimetrale in grado di intercettare e convogliare verso la fognatura posta su Corso Umberto I tutte le acque di infiltrazione che arrivano da monte e quelle piovane che insisteranno sulla stessa piazza evitando così qualsiasi contatto con il materiale di riporto presente nel sottosuolo del sito.

E se a Piazza Castello i lavori sono appena cominciati a Piazza Libertà sono terminati anche gli interventi nel tratto che va da Piazza Garibaldi a Via Due Principati. Ancora qualche giorno per l’assestamento della pavimentazione e poi si procederà all’apertura inizialmente solo pedonale.

La conclusione di quest’altro intervento consentirà di arretrare ulteriormente le transenne verso le due fontane così da rendere fruibile tutta la parte pedonale-carrabile. Prima però di concentrare i lavori esclusivamente sulla ristrutturazione delle due fontane (che hanno ripreso a zampillare questa mattina per effettuare una prova ) restano da sistemare i locali al di sotto di una di esse e la parte impiantistica. “Faremo di tutto – fa dichiarato l’assessore Preziosi – per restituire alla città la nuova Piazza Libertà per il Ferragosto rispettando così anche l’auspicio del Sindaco Foti


Latests News

“Vita e arte”, al Castello della Leonessa nel segno del vino

Nella fittissima agenda della manifestazione “Vita e Arte al castello della

10 dicembre 2018

Mezzogiorno, welfare e sviluppo: le priorità del sindacato

“Per far fronte al rallentamento dell’economia e per ridisegnare il

10 dicembre 2018