VIDEO e FOTO/ Incidente a Baiano, un colpo di sonno alla base della tragedia

26 Maggio 2015

È sempre in lotta tra la vita e la morte al Cardarelli a Napoli il 34enne di Napoli M. F., uno degli occupanti del minivan Volkswagen che ieri pomeriggio alle ore 18 è impattato contro la cuspide posta all’uscita del casello di Baiano, sull’autostrada A16 in carreggiata Sud, provocando la morte di 4 operai edili e altrettanti feriti.

Le persone decedute sono Giovanni Fruggiero del ’71 di San Felice a Cancello, Pasquale D’Amore del ’61 di Gaudello, frazione del Comune di Acerra, e i fratelli Antonio D’Auria del ’71 di Melito e Carmine D’Auria del ’74.

Fruggiero

LE CONDIZIONI DEI FERITI – Il più grave dei feriti è stato sottoposto nella notte ad un intervento chirurgico all’ospedale Cardarelli di Napoli dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Non c’è pericolo di vita per gli altri tre feriti: G. G., di 60 anni, di Somma Vesuviana (Napoli), che era alla guida dell’automezzo, e A. C., di 54, di Acerra, ricoverati in ospedale a Nola mentre V. N., 56enne di nazionalità romena, è ricoverato nel Moscati di Avellino.

Pasquale D'Amore

Pasquale D’Amore

Secondo quanto riportato, sarebbe stato un colpo di sonno e la perdita di controllo della monovolume che trasportava gli operai a causare la tragedia.

Lo avrebbe riferito lo stesso autista del minibus che ha spiegato agli agenti della Polstrada di Avellino quello che era accaduto nell’incidente nel quale hanno perso la vita quattro persone.
L’uomo è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Nola, ma era cosciente quando gli agenti gli hanno posto solo alcune domande; è già stato sottoposto a esami tossicologici e al test alcolemico, ma i risultati, secondo quanto si è appreso, sono negativi.

Antonio D'Auria

Antonio D’Auria

Sul luogo dell’impatto, del resto, non era stata trovata alcuna traccia di frenata. Le otto persone a bordo di un Volkswagen monovolume avevano appena lasciato un cantiere a Grottaminarda ed erano diretti in diversi paesi del Napoletano e del Casertano.

 

Di seguito la raccolta delle immagini del tragico incidente – fonte Irpinianews.it