VIDEO/ “Donne Bambine, Colonne e Regine”: una raccolta di filastrocche a scopo benefico

14 gennaio 2019

Renato Spiniello – “Sono molto legato all’Irpinia anche se da anni vivo a Roma, ma il lancio di questo libro non poteva che essere fatto nella mia terra natale”. Marco Petrillo, autore del volume “Donne Bambine, Colonne e Regine” spiega così la scelta di presentare la sua prima opera al Circolo della Stampa di Avellino.

Il libro consiste in una vibrante raccolta di filastrocche, edita da Graus Edizioni, che vuole celebrare la vita nelle sue forme più eclettiche e, in particolare, il genere femminile. Le filastrocche sono dedicate alla sua cara amica Paola Laureatano – eminente fashion blogger – e toccano temi di profonda importanza, come la celebrazione dei valori familiari, l’esaltazione della bellezza femminile e la violenza di genere, argomento intorno a cui ruota la bellissima “Dolcezza”, una delle migliori della raccolta, nella quale si trovano accenni a Beatrice Cenci, giustiziata nel 1599 per parricidio.

“Non solo filastrocche però” precisa l’autore, perché tutti i proventi del volume andranno all’associazione no-profit  Edela, diretta da Roberta Beolchi, che si occupa della Tutela e del Sostegno degli Orfani del Femminicidio e delle Famiglie Affidatarie su scala nazionale.

Alla conferenza di presentazione di “Donne Bambine, Colonne e Regine” erano presenti, oltre alla moderatrice Annarita De Feo, anche il Procuratore della Repubblica di Avellino Rosario Cantelmo e la Consigliera di Parità per la Regione Campania Mimma Lomazzo.