VIDEO/ Di Maio affronta subito i dossier di Avellino

9 giugno 2018

Luigi Di Maio, durante una diretta fb dalla propria auto, affronta immediatamente alcuni dei dossier che ieri ad Avellino lavoratori vessati e uomini e donne d’Irpinia sull’orlo del licenziamento hanno consegnato al vicepremier e superministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico.

“Alcuni lavoratori della Irisbus Iveco di Avellino mi hanno regalato questa maglietta – ha dichiarato Di Maio – ho qui con me i dossier di Ipercoop, Marcatone Uno, sui licenziamenti Villa dei Pini ad Avellino, sulla mobilità a Cervinara. C’è tanto da fare, tante sofferenze in giro per l’Italia, le affronterò una ad una non risparmiandomi. Dobbiamo mettere più umanità nell’affrontare questi problemi.”

Un vero e proprio bagno di folla ha salutato ieri in Via Matteotti il Vicepremier che ha delineato gli indirizzi del nuovo Governo, evidenziando i primi provvedimenti che attuerà dal Mise e dal Ministero del Lavoro. In seguito ci sono stati gli appelli di Carlo Sibilia, Maria Pallini, Generoso Maraia, Ugo Grassi e Michele Gubitosa a sostegno del candidato sindaco Vincenzo Ciampi.

“Ai tavoli di trattativa – ha concluso Di Maio – ci saranno lavoratori, parti sociali e parlamentari del territorio. Terremo presente che ci sono persone in ballo non numeri. Faccio un grande in bocca al lupo ai candidati sindaci cinquestelle che avranno dalla loro parte il Governo Nazionale.”