VIDEO/ “Da Mai Più a In ginocchio da te”, Picariello punzecchia Cipriano e chiude insieme a Morra

24 maggio 2019

Renato Spiniello – “Percepisco la solidarietà e la vicinanza delle gente che ci incoraggia. E’ il momento del cambiamento, in continuità con il programma che Ciampi aveva iniziato a realizzare. Questo è il momento di dare uno scossone alla città e di cambiare definitivamente, di liberarci della vecchia politica che ha procurato solo danni”.

Chiusura di campagna elettorale all’Hotel de la Ville per il Movimento 5 Stelle e Ferdinando Picariello. Dopo Luigi Di Maio, i numerosi Ministri transitati in città e la Consigliera Regionale Valeria Ciarambino, arriva ad Avellino anche il Presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra (senatore del M5s), insieme ai parlamentari irpini Michele Gubitosa, Ugo Grassi e Maria Pallini e al Sottosegretario Carlo Sibilia.

L’ultimo attacco l’aspirante sindaco dei pentastellati lo rivolge a Luca Cipriano, che 24 ore fa dallo stesso palco aveva affermato che il Movimento in città è stato affossato da Carlo Sibilia: “Cipriano deve fare i conti con se stesso, da Mai Più è passato a cantare ritornerò in ginocchio da te. Per lui è un momento critico, si è affidato a chi aveva detto di lui peste e corna e viceversa. Da parte sua non c’è coerenza politica”.

“Sono qui per sostenere i cittadini che vogliono dare fiducia a un progetto che, come tutti quelli giovani e autentici, sconta qualche difetto di ingenuità, ma resta l’unico progetto credibile per un Paese che si voglia liberare dalla partitocrazia – aggiunge il senatore Nicola Morra – Bisogna recuperare tanto, nessuno può fare miracoli. Poi è ovvio che anche noi facciamo errori, lo dico in assoluta umiltà, ma la volontà del Movimento è di mettersi a difesa dei cittadini, soprattutto dei più deboli”.