VIDEO/ Coesione e pubblico, la Sidigas riparte da qui: parola di D’Ercole

31 agosto 2017

Renato Spiniello – Buona la prima per la Sidigas Avellino che inizia la stagione con l’amichevole al PalaCardito di Ariano Irpino battendo 72-57 la Givova Scafati. A fine test è il nuovo arrivato Lorenzo D’Ercole a presentarsi dinanzi ai cronisti per le considerazioni di fine match. “E’ stata una partita positiva per noi – dice l’ex Sassari – siamo carichi di lavoro in questo momento ed è normale che non si può vedere grande qualità agonistica, siamo un po’ arrugginiti in più mancano ancora tanti giocatori. L’atteggiamento è stato quello giusto e ripartiamo da questo”.

In questa fase più che lavorare sugli schemi è fondamentale amalgamare il gruppo. “Siamo un gruppo di professionisti che hanno tanta voglia di lavorare – continua – mancano ancora i nazionali ma pian piano stiamo diventando un gruppo sempre più coeso”.

A proposito di Nazionali pesa particolarmente l’assenza dei due playmaker Filloy e Fitipaldo, assenza che comporterà un maggiore minutaggio del cestista toscano nello spot di 1. “Sarà una mezza novità per me ma sono pronto a immedesimarmi nel ruolo – continua D’Ercole che si dice soddisfatto anche della buona affluenza del pubblico all’impianto ufitano – Fa piacere quest’attaccamento e vederlo già in queste prime uscite amichevoli per noi diventa ancora più fondamentale, spero che il pubblico si sia divertito”.