VIDEO/ Città, Luongo: “Sì al dialogo trasparente con i 5 Stelle, ma nessuna contrattazione”

29 luglio 2018

Renato Spiniello – “Finalmente si inizia. Mi aspettavo una convocazione in tempi più ridotti, ma ora si comincia e lo faremo come un primo giorno di scuola. Spero che il sindaco detti una traccia e che chieda a tutti i consiglieri comunali di scriverne il tema secondo le proprie competenze e le proprie esperienze provando a migliorare la nostra città”.

Stefano Luongo, eletto tra i banchi dell’aula di Piazza del Popolo con la lista ‘Insieme Protagonisti’, si prepara al suo primo consiglio comunale, convocato dal neo sindaco Vincenzo Ciampi per mercoledì 1 agosto alle ore 17.

Il giovane consigliere, che ha parlato di coerenza con l’elettorato rispetto la scelta di varare una Giunta monocolore, ci tiene a dettare la linea che seguirà nei cinque anni della durata del suo mandato.

“Sono stato eletto all’opposizione e quello sarà il mio ruolo – ammette – tuttavia avrò un approccio propositivo a condizione che i 5 Stelle non perdano la propria natura e non facciano contrattazioni fuori dall’aula. Se l’amministrazione intende dialogare in maniera trasparente con l’intero consiglio da parte mia non ci sarà nessuna preclusione a collaborare”.