VIDEO/ A chi conviene il reddito di cittadinanza? L’opinione degli avellinesi nel sondaggio di Irpinianews

11 ottobre 2018

Il reddito di cittadinanza, la misura contro la povertà annunciata dal Governo, dovrebbe partire non prima dell’anno prossimo, più precisamente attorno al primo di Aprile. Questo almeno secondo i programmi del Movimento 5 Stelle che ha proposto e sostenuto la misura di sostegno al reddito.

Per avere diritto al reddito di cittadinanza, che, ricordiamo è un contributo di 780 euro mensili per i cittadini italiani che abbiano redditi troppo bassi – e quindi al di sotto della soglia di povertà stabilita dall’ISTAT – bisognerà rendersi disponibili per 8 ore a settimana da impiegare in attività lavorative nel Comune di residenza. Questo, come dichiarato dal Ministro del Lavoro Luigi Di Maio, è il modo con cui si ricambia l’investimento, fatto dallo Stato.

Un provvedimento, quello del reddito di cittadinanza, che non convince proprio tutti, in special modo chi ha oltre 50 anni o chi é in pensione e deve accontentarsi di una minima. Ma c’e anche chi accoglie tale inziativa del Governo Lega-M5S come ‘una vera e propria boccata d’ossigeno per l’economia del Paese e come un sostegno doveroso di chi responsabilmente, in attesa di un’occupazione, acquisisce il contributo per supportare le spese familiari e quelle della vita quotidiana’.

Il sondaggio proposto da Irpinianews, su un tema che, ormai da tempo, alimenta confronti e scontri sulle pagine dei giornali, evidenzia però anche la mancata conoscenza, da parte di giovanissimi e non, di temi così importanti.