VIDEO/ Borgo Ferrovia, le proposte di Cipriano. E a Picariello: “Bene incontro, ma no a scambi”

31 maggio 2019

Renato Spiniello – Una task-force per ultimare le operazioni di bonifica dell’ex Isochimica, evitare nuovi insediamenti industriali nella zona, creare una nuova mobilità anche grazie al progetto della Stazione Ferroviaria che collegherà Avellino alle Università di Benevento e Salerno e alla città di Napoli e utilizzare al meglio il finanziamento della Regione Campania da 10 milioni di euro per rifare le infrastrutture della porta est della città.

Questi i punti programmatici che Luca Cipriano, candidato sindaco di Avellino, ha in mente per il quartiere di Borgo Ferrovia. L’ex Presidente del “Gesualdo” li ha presentati stamane proprio nel popoloso quartiere avellinese, nell’ambito del suo tour che in sette giorni toccherà sette diversi rioni cittadini (la prossima tappa è lunedì a San Tommaso).

La notizia del giorno è tuttavia che l’aspirante sindaco al primo turno del Movimento 5 Stelle, Ferdinando Picariello, insieme a una delegazione della lista che lo ha sostenuto, incontrerà entrambi gli sfidanti al ballottaggio per presentare alcuni punti programmatici nell’interesse della città. “Bene l’incontro – ha commentato Cipriano – ma sia chiaro che a nessuno promettiamo scambi, apparentamenti, poltrone o giochi di palazzo. Promettiamo invece a tutti onestà e serietà per poter concretamente stilare un programma di cose da fare”.