VIDEO/ Bersani ad Avellino: “Qui tre Centrosinistra sono troppi. Salvini? E’ il Ministro dell’Esterno”

13 maggio 2019

Renato Spiniello – “Era demenziale dividerci fra quelli che saranno nel gruppo del Partito Socialista Europeo, gruppo plurale e vasto, dove ci sono anche ipotesi diverse e noi abbiamo le nostre”.

Pierluigi Bersani, oggi ad Avellino, accolto nella Sala Blu dell’ex Carcere Borbonico, insieme all’eurodeputato Massimo Paolucci, nuovamente in lista per Bruxelles, dai riferimenti locali del Partito Democratico e di Mdp-Articolo 1, motiva così la scelta del movimento da lui presieduto di aderire, al fianco e non all’interno, delle liste dem per le imminenti Elezioni Europee.

L’ex segretario del Pd e più volte Ministro, tuttavia, si sofferma anche sulla scelta ad Avellino di tre aree che fanno riferimento al Centrosinistra di scendere alternativamente in campo. “Tre Centrosinistra sono troppi – afferma Bersani – ce ne vorrebbe uno solo che tirasse una riga tra quello che è stato e quello che sarà. L’unica cosa certa ad Avellino è che il Movimento 5 Stelle ha deluso, tradendo anche le aspettative e le esigenze che venivano dal suo elettorato. In Italia c’è un esigenza di cambiamento, ma è stata mal gestita e mal interpretata”.

Infine un passaggio sul leader della Lega Matteo Salvini, di recente proprio in città: “Sta sdoganando fascisti e razzisti e questo è indiscutibile. Fa tre comizi al giorno, un paio di comparsate in televisione e non è mai in bottega. E’ il Ministro dell’Esterno più che dell’Interno”.

Qui per il video.