VIDEO/ Bando parcheggi, l’ira di Foti: “Non ammetto allusioni, ho smantellato una camurria”

11 agosto 2017

Fab. Nig. – “Sulla gestione dei parcheggi non ammetto allusioni di alcuna natura, perché ad Avellino ho praticamente smantellato una Camurria”: così il sindaco Paolo Foti, a margine dell’odierna conferenza stampa di presentazione del progetto di restilyng dell’ex Mercatone, letteralmente infuriato sul tema del bando per l’assegnazione della gestione delle aree di sosta cittadine, di fronte alle incalzanti domande dei giornalisti in merito ai temporeggiamenti del Comune sulla ripetizione della gara d’appalto, divenuta necessaria a seguito della rinuncia da parte della vecchia società vincitrice, la Multiservice Amica gestita da Fausto Sacco.

“Bisognerà procedere all’annullamento della gara – ha spiegato il sindaco Foti – che dovrà essere effettuato dalla Commissione comunale preposta, attualmente impossibilitata a riunirsi per l’assenza del comandante della Polizia Municipale Michele Arvonio”.

Ma l’ipotesi ventilata nelle ultime settimane, era stata anche quella dell’affidamento temporaneo della gestione delle aree a personale interno ad Acs. Foti ha tuttavia chiarito che le sue richieste all’amministratore della municipalizzata hanno avuto esito negativo, per insufficienza di personale.

Il sindaco, intanto, non ha escluso l’apertura della gara anche a soggetti diversi da cooperative di tipo B.