VIDEO/ Avellino, Foti: “Contenzioso su gestione Stadio? Polemica inutile”

9 giugno 2015

Dopo il summit che stamane ha visto protagonisti in Comune il sindaco Paolo Foti e il patron dell’Avellino Walter Taccone sulla questione dello Stadio Partenio-Lombardi, il primo cittadino avellinese si è intrattenuto con i media per fare il punto della situazione.

“Sul piano amministrativo abbiamo sistemato una serie di questioni che si dipanavano da tanto tempo – ha detto Foti – Abbiamo incontrato la grande disponibilità del prof. Taccone dell’As Avellino, così come grande disponibilità c’è stata da parte dei nostri funzionari e tecnici. La cosa importante è che tutti gli amministrativi che verranno prodotti siano corretti e coerenti”.

“Invieremo a breve la proposta tecnica con gli interventi di cui necessita lo stadio, a partire dagli interventi atti a fronteggiare il degrado degli elementi in calcestruzzo che subiscono il fenomeno della carbonatazione. In pochi giorni arriverà alla Commissione Pubblici Spettacoli l’istanza vera e propria che dovrà ufficialmente autorizzare ogni attività di tipo sportivo presso lo stadio”.

La società biancoverde e l’Ente Comune hanno trovato l’intesa anche sulla partita relativa al contenzioso originato dall’utilizzo dello stadio negli ultimi anni. Il sindaco di Avellino Foti ha così chiarito la vicenda: “Si è trattato di una tempesta in un bicchier d’acqua – ha concluso – In sostanza, tra il dare e l’avere le somme si compensano. Si è trattato di una polemica inutile che non serve a nessuno. Le amministrazioni precedenti avevano delegato all’Us Avellino gli interventi necessari al funzionamento della struttura sportiva. Fatta la verifica delle somme spese siamo sostanzialmente arrivati ad un pareggio tra il dare e l’avere”.