VIDEO/ Avellino celebra i 71 anni della Repubblica e onora i suoi caduti

2 giugno 2017

Settantuno anni fa nasceva la Repubblica Italiana, ricorrenza celebrata ad Avellino lungo Via Matteotti e nei pressi del monumento ai caduti. Ai festeggiamenti hanno partecipato tutte le cariche istituzionali: dal sindaco Foti, al Questore Botte, fino al Prefetto Sessa.

Proprio quest’ultimo ha voluto sottolineare come questa ricorrenza debba essere la festa di tutti i cittadini ed in particolare dei giovani, che troppo spesso mancano di fiducia nella Repubblica e nelle Istituzioni.

Il rappresentante del governo territoriale guarda ad Avellino come ad un’ottima realtà dove si può lavorare bene, dove le forze dell’ordine blindando la provincia dalle influenze casertane-napoletane da un lato e da quelle foggiane dall’altro. “I problemi sono quelli consueti di realtà come queste – spiega Sessa – L’occupazione, l’immigrazione e un maggiore sviluppo industriale”.

La video intervista integrale in video