VIDEO / Avellino Calcio – Tesser indica la strada: “A Vicenza per la continuità”

19 febbraio 2016

Claudio De Vito – Continuità di risultati. E’ quanto Attilio Tesser chiede all’Avellino per l’ostica trasferta vicentina di domani al “Romeo Menti”.

“Vorremmo farlo possibilmente con i tre punti” ha sottolineato il tecnico biancoverde. “Il pareggio serve – ha aggiunto – ma quando si vince il salto in classifica è notevole. Non sarà assolutamente facile perché il Vicenza è una squadra strutturata bene anche se si trova in una posizione di classifica non ottimale. Dopo la sconfitta con il Lanciano, hanno offerto una buona prestazione a Pescara. Dovremo giocare senza presunzione ma nemmeno senza paura”.

Rea out per l’influenza, Pucino e Chiosa per squalifica. Jidayi torna fondamentale per gli equilibri del reparto arretrato. “Devo scegliere tra lui e Migliorini al centro – ha spiegato Tesser – ormai è un jolly che ha dimostrato di far bene anche in difesa e che all’occorrenza può tornarci utile a centrocampo. Mancano tre elementi nel reparto difensivo, siamo contati e quindi devo riportarlo dietro”.

In attacco invece mancherà Castaldo con un ballottaggio per il ruolo di partner di Tavano. “Mokulu è in vantaggio di Joao Silva perché ho bisogno di certezze in questo momento – ha ammesso – Mokulu non sta benissimo ma ha una presenza fisica imponente. Sulla trequarti ho l’imbarazzo della scelta ma Bastien, anche lui con qualche problemino nelle ultime settimane, è prezioso per il ruolo di raccordo che svolge”.