VIDEO/ Avellino Calcio – Migliorini: “Pensiamo solo al Cittadella”

5 dicembre 2017

Dal Partenio-Lombardi, Claudio De Vito – “Contro il Carpi avremmo potuto fare certamente di più, abbiamo bisogno di ritrovare la vittoria”. Marco Migliorini mostra ancora un pizzico di rimpianto per la partita di domenica che avrebbe dovuto rilanciare l’Avellino. Rilancio rimandato da Jerry Mbakogu che nel finale ha castigato la difesa biancoverde guidata dal difensore ex Juve Stabia che ha messo nel mirino il Cittadella.

“E’ una squadra che da anni ha la stessa impostazione tattica e lo stesso allenatore – ha affermato Marco Migliorini – vive un momento di entusiasmo, gioca bene e non ha assilli di classifica. L’anno scorso li facemmo giocare ma alla fine vincemmo noi. Sabato dovremo usare la stessa intelligenza di allora”.

Più compattezza ma meno pericolosità con il 3-5-2 adottato nelle ultime cinque partite. “La sensazione è che ci sia più solidità e che concediamo meno rispetto a prima – ha spiegato il colosso della retroguardia biancoverde – abbiamo un difensore e un centrocampista in più, maggiore densità e più copertura. In casa facciamo più fatica perché gli avversari si chiudono – ha aggiunto – in trasferta invece abbiamo più spazi”.

No al mercato e al tribunali. “Non è il momento per parlare di certe cose – ha detto Marco Migliorini riferendosi all’interesse della Serie A con Genoa, Spal e Verona che hanno chiesto informazioni sul suo conto nell’ultimo periodo – ho letto qualcosa, fa piacere ma non ci penso. E non dobbiamo preoccuparci della giustizia sportiva, ricordo l’anno scorso quando attendevamo la penalizzazione”.