VIDEO / Avellino Calcio – Joao Silva ha le idee chiare: “Non sono il sostituto di Trotta”

1 febbraio 2016

E’ già sceso in campo sfiorando anche un clamoroso gol all’esordio contro il Cagliari, ma il momento della sua presentazione è giunto soltanto oggi. Joao Silva è oramai da diversi giorni un calciatore dell’Avellino con le idee chiare e tanta voglia di riaffermarsi in Italia.

“Sono contento di essere qui, ho una grande voglia di aiutare questa squadra” sono state le prime parole dell’attaccante portoghese ingaggiato al posto di Marcello Trotta approdato al Sassuolo. “Non sono venuto per sostituire qualcuno – ha però sottolineato Joao Silva – ho le mie qualità, vengo per dare una mano alla squadra e alla società. La mia preoccupazione è soltanto quella di lavorare tanto”.

Non vuol sentir parlare di paragoni o eredità, ma una cosa è certa: “La concorrenza è importante perché consente a tutti di dare il massimo, spero di avere il mio spazio. Mi fido di quello che posso dare alla causa”.

L’Italia a tutti i costi dopo la rescissione con Pacos Ferreira. “Il calcio italiano mi mancava – ha confessato il centravanti lusitano – non volevo lasciarlo quando ero al Palermo ma un problema personale mi ha costretto a tornare in Portogallo. L’Avellino mi ha convinto, mi piace la tifoseria e il suo entusiasmo mi dà una grande carica. Mi hanno voluto anche altre squadre della Liga portoghese e della Serie B ma credo che Avellino per me sia il massimo”.