VIDEO/ Gonzalez: “Tutti in discussione e il ruolo non è un problema”

13 dicembre 2016

Dal Partenio-Lombardi – Alejandro Damian Gonzalez non sta rendendo come nelle attese ed in tal senso avrebbe dalla sua parte l’attenuante di un ruolo, quello di terzino destro, non propriamente suo. Alibi che però il difensore uruguayano non tira fuori con l’atteggiamento umile di chi è abituato a lottare in silenzio, a denti stretti.

“Non è il mio ruolo, è vero, ma sto dando tutto per svolgerlo nel miglior modo possibile così a fine anno direte che sono stato bravo” ha detto in conferenza stampa l’ex Ternana giunto in prestito dal Verona. “Toscano e Novellino mi hanno chiesto di giocare in questa posizione e non ho nessun problema a farlo e anche se mi si dovesse chiedere di fare il portiere, lo farò” ha spiegato a chiare lettere.

Toscano e Novellino, passato e presente nella mente di Gonzalez. “Il cambio in panchina genera una rivoluzione all’interno della squadra – ha sottolineato – mi è già accaduto in passato sia in Uruguay che qui in Italia. Quando c’è un allenatore nuovo bisogna guadagnarsi di nuovo il posto e questo fattore ha innescato un migliore atteggiamento contro Ascoli e Benevento”.

L’addio a Toscano con un pizzico di malincuore, considerata l’esplicita richiesta di avere Gonzalez a corte da parte del trainer calabrese. “Tra me e lui c’è stato un rapporto da professionisti – ha confessato – siamo stati insieme a Terni qualche settimana e se lui mi ha voluto qui ad Avellino è perché ha colto dei lati positivi in me a livello professionale”.

“Quando una persona non ha più un lavoro è sempre una sconfitta – ha aggiunto un Gonzalez mai banale – noi calciatori siamo responsabili del suo esonero. Adesso c’è Novellino con tanta esperienza, sono a sua totale disposizione”.

Il terzo step del tecnico di Montemarano si chiama Bari. “Da un paio di settimane siamo con lui – ha riferito Gonzalez – abbiamo allenato la mentalità, dobbiamo approcciare la partita di Bari con grande umiltà. Il Bari è stato costruito per vincere al di là delle assenze che avrà. Lotteremo fino alla fine per conquistare un risultato positivo”.

(A breve il video della conferenza stampa di Alejandro Damian Gonzalez)