VIDEO/ Assemblea Pd, Tartaglione: “Superare conflitti e contraddizioni verso il Congresso”

22 aprile 2016

Parterre del Partito Democratico al gran completo stasera presso l’Asilo Patria e Lavoro per l’Assemblea provinciale Pd convocata da Roberta Santaniello. Presenti il vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola, la segretaria regionale Assunta Tartaglione, Rosetta D’Amelio, Enzo Venezia, Rodolfo Salzarulo, Enzo De Luca, Lello De Stefano, Luigi Famiglietti, Carmine De Blasio, Gianluca Festa, Francesco Todisco, Paolo Foti, Teresa Mele, Enza Ambrosone, Ida Grella, Beniamino Palmieri, Giovanni Bove, Mario Bianchino, Michele Vignola.

La segreteria regionale Assunta Tartaglione si è fermata a parlare con i cronisti prima dell’inizio dell’assise confrontandosi sui vari temi legati agli snodi politico-amministrativi del Pd campano.

CONGRESSO – “Scadenza importante dopo un periodo travagliato. L’ex segretario De Blasio ha rassegnato le dimissioni con un gesto di responsabilità, c’è stata la fase di transizione con il coordinamento politico, ora abbiamo tracciato una road map che porterà al Congresso entro la prima decade di Luglio. Bisogna superare conflitti e contraddizioni

AMMINISTRATIVE – “Un passaggio importante, il coordinamento provinciale sta lavorando in tal senso.”

SANTANIELLO – “Non giudico la vicenda, se ci dovessero essere incompatibilità con il partito si prenderanno eventuali provvedimenti, ma credo che la dott.ssa Santaniello sia stata nominata per il suo curriculum e per le sue competenze. Basta polemiche che alimentano un clima di tensione.”

IANNACE – “Non ho alcun tipo di rapporto con Carlo Iannace, a domanda di un giornalista, secondo me superflua, la segreteria ha risposto con una nota sul tesseramento non ancora certificato. Non c’è nessun tipo di conflitto o una questione aperta con il consigliere.”

COMUNE – “Necessario per il bene della città di Avellino fare in modo che si stemperino le tensioni tra sindaco, gruppo e Pd. I nostri elettori non possono comprendere certe beghe interne, ci hanno dato fiducia e vogliono che un’Amministrazione arrivi alla sua scadenza naturale.”

NAPOLI – “Impegno e appoggio alla nostra candidata, Renzi è venuto spesso nel capoluogo campano per una campagna elettorale difficile. Il Governo del fare sta dimostrando che è possibile conquistare la fiducia del nostro elettorato. Il Pd è un grande partito con una dialettica interna accesa.”


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.