FOTO e VIDEO/ Di Battista ad Avellino: “Ci danno mancette, ci tolgono diritti. De Luca? Atteggiamento mafioso”

22 novembre 2016

Pasquale Manganiello – Versione autobus per il #TreNoTour del Movimento Cinque Stelle che è arrivato stamane a Piazza Kennedy per poi confluire con parlamentari ed attivisti in Via Zoccolari, davanti alla Tribuna Montevergine dello Stadio Partenio dove un pick-up ha ospitato il comizio dei pentastellati.

Centinaia di persone hanno accolto i vari  Roberto Fico (leggi qui l’intervista), Luigi Gallo, Alessandro Di Battista, Angelo Tofalo, Paola Nugnes, Carlo Sibilia, i quali hanno ribadito il proprio No alla prossima riforma costituzionale. Di Battista è stato tra i primi a raggiungere il capoluogo irpino:

“In questo treNo Tour ho trovato un Paese normale che soffre, il Paese reale che non è descritto dalla maggioranza dei media nè dalle slide renziane che mentono continuamente. La classe politica ci ha privato di diritti, il sistema sanitario ed il trasporto pubblico sono al collasso mentre Renzi parla di Ponte sullo Stretto per favorire qualche costruttore. Se i ladri che ci hanno rubato in casa negli ultimi 30 anni ci dicessero ‘vi cambiamo la serratura di casa e non vi ruberemo più’ voi ci credereste? Stanno facendo questo, quindi votiamo no”.

BATTAGLIA REFERENDARIA – “Sarà durissima, la propaganda renziana è enorme, le grandi banche d’affari che hanno quota nel sistema mediatico tifano per queste Riforme. Se passa il sì l’elezione dei senatori sarà un privilegio dei partiti, i quali  dipendono dai loro finanziatori, le lobby del capitalismo finanziario. Spero che i cittadini si metteranno di traverso al sistema.”

DE LUCA – “Il suo è un atteggiamento mafioso, De Luca è espressione della ricerca del voto clientelare. Renzi, invece di condannare quelle parole, ha detto ‘fate come De Luca’. E’ come se, di fatto, il presidente del Consiglio avallasse un sistema di voto clientelare.”

DE MITA: “Noi andiamo avanti per la nostra strada, questa battaglia la porto avanti dal 7 agosto. Non ho mai visto nessuno di questi personaggi salire sui treni regionali come noi.”

SIBILIA CANDIDATO A SINDACO DI AVELLINO : “Le decisioni li prendono i nostri iscritti, Sibilia è un fantastico collega che porta avanti battaglie importanti sulla sovranità monetaria. Si prende delle belle responsabilità.”

MESSAGGIO AGLI ITALIANI: “Sono tre anni che sto in Parlamento, sono passate leggi infami: i parlamentari non sono crudeli ma dipendono da un sistema delle nomine e faranno gli interessi dei partiti per essere rimessi su quella poltrona. Una legge ignobile come la Fornero gliel’ha ordinata il Partito e al Partito qualche finanziatore che ci lucra. I Parlamentari non sono liberi, il popolo italiano è trattato da popoluccio che si accontenta di mancette in cambio di perdita di diritti. Mi auguro che il No raggiunga il 51%.


Commenti

  1. […] in compagnia di tanti parlamentari che hanno partecipato insieme ad Alessandro Di Battista (leggi qui l’intervista) e Roberto Fico (leggi qui l’intervista) alla tappa irpina del TreNo Tour. Il parlamentare […]

  2. […] riferimenti nazionali del No al Referendum, tra cui i leader del M5S con il comizio ad Avellino di Alessandro Di Battista e quelle di Gaetano Quagliariello, Clemente Mastella, dell’ex Governatore campano Stefano […]