VIDEO / “Adottiamo Luigi”, la commovente storia del 23enne fan di Ronaldo

14 novembre 2019

Luigi Addivinola, 23 anni di Contrada, soffre dalla nascita di coartazione aortica. Dopo un arresto cardiaco, ha subito gravi danni neurologici ed ora non riesce nemmeno a parlare e deve utilizzare una sedia a rotelle.
Quotidianamente deve fare esercizi di riabilitazione ed ha bisogno di cure costosissime che la famiglia non è in grado di sostenere. Il padre Gerardo e la mamma hanno dovuto lasciare il proprio lavoro per seguirlo in ogni istante.
Ma Luigi ha una grande forza di volontà ed è un grande tifoso della Juve, soprattutto ha un debole per il giocatore Cristiano Ronaldo. Il suo desiderio è quello di ricevere un video messaggio dal suo idolo o magari una maglietta firmata da lui.

Luigi simpatizza anche per l’Avellino e quando può si fa accompagnare al Partenio per seguire i lupi.
La famiglia Addivinola ha bisogno di aiuti economici per continuare le cure in un centro specialistico e magari di un carrello elevatore per permettere a Luigi di salire le scale di casa.

Enzo Costanza ha intervistato il papà, una volontaria della Caritas, la signora Nina, che lo segue con affetto, ed il sindaco di Contrada. Per aiutare Luigi basta andare sulla pagina facebook: Adottiamo LUIGI, dove ci sono tutte le indicazioni, compreso l’iban.