VIDEO/ Accordi territoriali di genere, l’Ass. regionale Marciani: “Incrementeremo i servizi per le famiglie”

26 aprile 2016

Stamane la Consigliera di parità dell’Ente Area Vasta di Avellino, Domenica Marianna Lomazzo, ha tenuto un tavolo di lavoro con i Rappresentanti degli Ambiti Sociali, le OO.SS., le Istituzioni del territorio, le Associazioni di categoria e Rappresentanti del terzo settore per la presentazione dell’Avviso Pubblico “Accordi Territoriali di Genere” POR Campania FSE 2014-2020 Decreto dirigenziale n. 67 del 15/04/2016 pubblicato sul Burc Campania n.25 del 18/04/2016.

Ai lavori hanno partecipato l’Assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani ed il Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosetta D’Amelio.

Presenti in platea Carmine De Blasio, l’assessore alle Pari Opportunità del comune di Avellino Teresa Mele, il sindaco di Sant’Angelo Rosanna Repole, il presidente Gal Vanni Chieffo, Vincenzo Petruzziello (Cgil), Luigi Simeone (Uil).

“Questa è un’occasione per parlare nel dettaglio degli accordi territoriali – dichiara Chiara Marciani – il primo avviso del fondo sociale europeo è stato dedicato alle donne e alle attività conciliative. Non c’è solo un aiuto alle donne per quanto riguardo il lavoro ma anche per quanto riguarda i servizi alle famiglie come asili nido o campi estivi.

La priorità del presidente è incrementare il servizio dei nidi, abbiamo pensato non solo alla fascia d’età 0-3 anni ma anche alla fascia d’età fino ai 12 anni. Molto spesso nelle scuole elementari non c’è servizio di tempo prolungato  e durante le pause scolastiche non ci sono servizi per le famiglie.”

“Ogni territorio ha proposto un’iniziativa diversa dalle altre – ha concluso l’assessore regionale – ci sono state buone prassi in Irpinia come unire bambini ad anziani, come gli agrinidi; presso l’ospedale di Avellino c’è una struttura che può essere d’aiuto alle donne che vanno a trovare familiari o che si sottopongono a cure mediche; servizi importanti che si rinnoveranno per questo territorio.”

L’iniziativa è finalizzata a dare pubblicità all’Avviso Pubblico e  soprattutto alla messa in rete degli attori del territorio deputati alla redazione ed alla presentazione dei progetti denominati “Accordi Territoriali di Genere”  di cui al POR Campania FSE 2014-2020.  Dieci milioni di Euro è  la somma disponibile  per il rifinanziamento degli Accordi Territoriali di Genere, quali sistemi integrati di interventi per favorire la conciliazione tra i tempi di vita e di lavoro e per sostenere  attivamente la partecipazione delle donne al mercato del lavoro attraverso azioni di orientamento.

I progetti di Accordi Territoriali di Genere  possono essere presentati dalle Reti Territoriali composti da un numero massimo di 5 soggetti appartenenti alle categorie: Ambiti Territoriali, Imprese o consorzi di imprese, Associazioni di categoria, Sindacati e Enti bilaterali di rilevanza provinciale e regionale, Soggetti del terzo settore, altri soggetti pubblici e privati interessati.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.

Latests News

Pescara-Avellino, le probabili formazioni

Claudio De Vito – Pescara-Avellino mette insieme la bellezza di 656

21 ottobre 2017

Scosse di terremoto in Alta Irpinia: magnitudo 1.4

Diverse scosse di terremoto sono state registrate in mattinata in

20 ottobre 2017