“Viaggio di un penalista”, lunedì l’avvocato Gentile incontra gli studenti del Colletta

“Viaggio di un penalista”, lunedì l’avvocato Gentile incontra gli studenti del Colletta

15 febbraio 2020

“Il Padrone – Storia di una manipolazione, storia di una tragedia”, pubblicato da Faust Edizioni, è il libro di Nicodemo Gentile, originario di Cirò (Crotone), penalista, avvocato cassazionista del Foro di Perugia. L’avvocato Gentile segue numerose vicende giudiziarie attinenti alla violenza di genere, ama interfacciarsi con i giovani, parlare nelle scuole di tematiche come la manipolazione affettiva, la violenza psicologica ed economica, la violenza assistita.

Ha seguito numerosi processi di omicidio di rilevanza nazionale come Sarah Scazzi, Maredith Kercher, Melania Rea, Teresa e Trifone, la contessa dell’Olgiata, Ilaria Leone, Roberta Ragusa, Guerrina Piscaglia, Sara Di Pietrantonio, e da oltre dieci anni fa parte di Penelope Italia – di recente ne è diventato presidente – associazione che sostiene i familiari e gli amici delle persone scomparse.

“Il Padrone” racconta una storia che inizia il 29 maggio 2016, a Roma, in via della Magliana. Racconta la storia di Sara Di Pietrantonio, uccisa, strangolata e poi data alle fiamme. Il suo corpo è stato abbandonato nel quartiere di Via della Magliana, a Roma. Nicodemo Gentile riceve una chiamata da un uomo, con voce spezzata e fortemente provata, che gli comunicava la rabbia, lo sconcerto per quanto accaduto. Era il papà di Sara.

Nicodemo Gentile sarà ad Avellino lunedì 17 febbraio, quando inconterà gli studente del liceo classico “Pietro Colletta”. Ci sarà anche l’intervento della criminologa Gabriella Marano. L’appuntamento è alle 9.