Viadotti A16, Gubitosa: “Verità sul passato e investimenti per il futuro”

Viadotti A16, Gubitosa: “Verità sul passato e investimenti per il futuro”

15 novembre 2018

“Altri 11 viadotti sotto inchiesta che rischierebbero di fare nuove stragi ad Avellino. La nuova indagine del Procuratore di Avellino, Rosario Cantelmo vuole capire cosa Autostrade per l’Italia abbia fatto per la manutenzione della A-16 dopo la strage di Acqualonga. Le notizie apprese stamane sul Fatto Quotidiano sono preoccupanti”.

Il palamentare pentastellato Michele Gubitosa torna sul nuovo filone di indagini della Procura che ha chiesto tutta la documentazione relativa agli atti manutentivi eseguiti da agosto 2013 ad oggi sulle barriere laterali degli 11 viadotti presenti sull’A16 tra le uscite di Baiano e Benevento.

Nel dettaglio si tratta dei viadotti “Pietra Gemma”, “Vallonalto II”, “Sabato”, Vallone Del Duca”, “Carafone”, “Lenze Pezze”, “Boscogrande”, “Del Varco”, “Vallonalto I”, Scofeta Vergine” e “Francia”.

“Quante volte tutti noi abbiamo percorso quei viadotti e quell’autostrada? Il grande piano di manutenzione che questo Governo sta mettendo in atto con la definizione della Centrale per gli investimenti pubblici – conclude Gubitosa – è una prima grande risposta alla superficialità e all’incuria del territorio. Verità sul passato e investimenti per il futuro andranno avanti di pari passo”.