Vertenza Asm, sindacati annunciano lo sciopero

Vertenza Asm, sindacati annunciano lo sciopero

7 ottobre 2015

Si è tenuta un’assemblea con i lavoratori della Asm di Pianodardine per analizzare la complicata situazione determinatasi a seguito della comunicazione di chiusura dello stabilimento di Avellino.

Nino Altieri e Sergio Scarpa, rispettivamente segretario provinciali di Uilm e Fiom, nello stigmatizzare il comportamento della Direzione aziendale hanno convenuto con i lavoratori di chiedere un aiuto ai rappresentanti della politica irpina al fine di aprire un confronto presso l’assessorato al Lavoro della Regione Campania.

“Diventa necessario trasferire la vertenza dalle sedi sindacali ad un tavolo istituzionale autorevole come quello della Regione Campania dove si auspica di ricevere il necessario sostegno per evitare la perdita di altri 42 posti di lavoro – si legge – Per queste ragioni domani si proclamano otto ore di sciopero e alle ore 11 i Segretari di Fiom e Uilm unitamente ai lavoratori si recheranno presso la sede del Partito Democratico di Avellino per chiedere un intervento urgente affinché si possa ottenere in tempi rapidi un incontro presso la Regione Campania”.