Verifiche sulla vulnerabilità sismica: chiuse due scuole a Montella

Verifiche sulla vulnerabilità sismica: chiuse due scuole a Montella

10 settembre 2019

Con un’ordinanza emessa nella giornata di ieri, il sindaco di Montella Rino Buonopane ha disposto la chiusura temporanea di due plessi scolastici per verifiche riguardanti la vulnerabilità sismica.

Gli edifici chiusi ospitano la scuola primaria e la scuola per l’infanzia che, per le attività didattiche del nuovo anno scolastico, dovranno traslocare in altri edifici già individuati.

Così il primo cittadino su Facebook: “Ho ritenuto, per salvaguardare la sicurezza e l’incolumità degli alunni e del personale scolastico, disporre la chiusura precauzionale e temporanea del plesso della scuola “F.Scandone” in via Don Minzoni e della scuola materna “Fontana – Campo dei Preti”. La chiusura consentirà di effettuare le necessarie ed obbligatorie verifiche di vulnerabilità sismica. Di comune accordo con la Dirigente scolastica, Dott.ssa D’Agostino, abbiamo già individuato la soluzione logistica per consentire il regolare avvio e svolgimento delle attività didattiche dell’anno in corso programmate a partire dal prossimo 11 settembre”.