Venezia (Pd): “Piena solidarietà a Nicola Mancino”

17 marzo 2011

Avellino – “Con riferimento alle polemiche che in questi ultimi tempi coinvolgono il Presidente Nicola Mancino, sento il bisogno di esprimere piena e convinta solidarietà all’amico e all’uomo di Stato”. Così Enzo Venezia, dirigente del Pd di Avellino. “Tutti conosciamo la sconfinata moralità e il sacro rigore che hanno contraddistinto il lungo viaggio del Sen. Mancino dentro le massime Istituzioni del nostro Paese. Appare del tutto evidente che il centrodestra, attraverso alcuni suoi rappresentanti, intende caparbiamente demolire una delle massime espressioni della democrazia italiana con lo scopo, sono convinto di non sbagliarmi, di buttare fango su uomini che hanno difeso, in momenti storici difficili e drammatici per la nostra vita democratica, le Istituzioni repubblicane. Nel condividere non poco le espressioni usate dal Ministro Rotondi, vorrei invitarlo a prendere le distanze da quanti, come il Sen. Gasparri e l’On. Cicchitto, in nome e per conto del centrodestra esprimono giudizi politici e storici totalmente intrisi di livore e molto lontani dalla verità. La prima Repubblica ha tante responsabilità, ma ha tuttavia il grande merito di aver avuto uomini che hanno fatto la storia d’Italia e alcuni di questi sono figli dell’Irpinia”.