“Venerdì nero”, oggi lo sciopero nazionale dei dipendenti di Trenitalia

“Venerdì nero”, oggi lo sciopero nazionale dei dipendenti di Trenitalia

8 febbraio 2019

Oggi, venerdì 8 febbraio, ci sarà uno sciopero nazionale dei dipendenti di Trenitalia. Lo sciopero iniziato alle 9.00 continuerà fino alle 17.00 e riguarderà sia il personale dei treni che quello dei servizi di biglietteria (anche se con orari diversi): sono previsti disagi e rallentamenti per tutta la giornata.

Il sindacato Orsa protesta contro l”Organizzazione del lavoro che non può chiamarsi tale senza risorse”; i dirigenti “che non programmano ma vivono alla giornata”; l’azienda “che non dà valore e rispetto al servizio che diamo alla clientela, ai viaggiatori delle Frecce come ai pendolari del Regionale”. Nel comunicato sindacale si chiama in causa anche la tutela del lavoro che rischia di essere “soppiantato da emettitrici, punti vendita esterni, canali internet”. Si chiede anche un “serio ricambio generazionale”, unito a “un piano di assunzioni per tutte le Regioni”, oltre che la stabilizzazione dei contratti a termine.

Trenitalia ha detto che saranno garantiti i servizi dei treni Freccia, che in alcune regioni potrebbero essere confermati tutti i treni previsti e che nelle regioni in cui ci saranno più adesioni allo sciopero sarà privilegiato il mantenimento delle corse negli orari di punta. Trenitalia ha detto inoltre che saranno garantiti i collegamenti fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino, con il treno “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi

Per ricevere informazioni sullo sciopero, si può chiamare il numero verde 800-892021, che sarà attivo dalle ore 8.00 di giovedì 7 alle ore 02.00 di sabato 9 febbra