Venerdì 28 Febbraio al Publio Virgilio Marone si terrà un’iniziativa di orientamento universitario e professionale

Venerdì 28 Febbraio al Publio Virgilio Marone si terrà un’iniziativa di orientamento universitario e professionale

21 febbraio 2020

Il prossimo 28 febbraio, il Liceo statale “Publio Virgilio Marone” di via Tuoro Cappuccini avrà il privilegio di ospitare una delle più importanti iniziative italiane dedicate all’orientamento professionale ed universitario dei giovani: sarà infatti sede della terza tappa dell’Educational Tour di Italia Education, giunto alla sua ottava edizione. Per un’intera mattinata, la scuola avellinese, che è uno degli istituti capofila sul territorio nazionale, diverrà il polo informativo, in tema di scelte post-diploma e di inserimento occupazionale, per gli altri istituti irpini che hanno aderito, come il Liceo “Parzanese” di Ariano, l’Ite “Luigi Amabile”, il Liceo classico “Pietro Colletta”, il Liceo scientifico “P. S. Mancini” e il “De Caprariis” di Atripalda.

Si tratta di un importante riconoscimento per il liceo guidato dalla dirigente scolastica Lucia Forino. Italia Education (già Italia Orienta) è una fondazione culturale che si pone l’obiettivo di fornire un contributo di idee, di studio e ricerca, per il miglioramento delle politiche legate alla scelta accademica e all’ingresso nel mondo del lavoro, diffondendo, tra i giovani, informazioni, strumenti e motivazioni giuste per contrastare il  disorientamento, la dispersione ed il fenomeno, purtroppo in aumento, dei NEET (Not in Education, Employment or Training), insieme alla disoccupazione giovanile.

La proposta dei ricercatori di Italia Education si esplicita in laboratori interattivi, seminari, colloqui, test, pubblicazioni e giochi che saranno al centro dell’iniziativa di scena venerdì prossimo al Liceo “Virgilio”. Dopo aver organizzato alcuni dei più importanti eventi italiani destinati al mondo giovanile, come  lo “Young International Forum”, le precedenti edizioni dell’“Educational Tour”, “Orientasud”, Il “Salone delle opportunità”. Il suo ideatore è da Mariano Berriola, giornalista professionista, direttore del “Corriere dell’Università” (www.corriereuniv.it), dalla ventennale esperienza nel settore orientamento. Attualmente, diversi sono i progetti che il gruppo di lavoro di Italia Education stanno portando avanti, come “Teatr-Orienta”, rivolto alla costituzione di laboratori teatrali di comunicazione, o “Orientamedia”, dedicato a studenti, docenti e genitori che devono affrontare la delicata transizione dalla scuola media e quella superiore.

Mentre “Io pratico” riveste un particolare rilievo perché è incentrato sui percorsi di alternanza scuola-lavoro, oggi denominati PCTO.

Nella scuola polo del Liceo “Virgilio” saranno allestiti workshop, laboratori e attività didattiche. La finalità essenziale è quella di aiutare i ragazzi delle quarte e quinte classi a riflettere sul percorso formativo e professionale da intraprendere una volta terminata la scuola. In primo piano ci saranno le richieste provenienti dal mondo del lavoro e le 8 competenze europee, in fatto di educazione lungo tutto l’arco della vita, in linea con le ultime disposizioni emanate dal MIUR.