Venditore ambulante sorpreso con coltello a serramanico

Venditore ambulante sorpreso con coltello a serramanico

10 dicembre 2018

A Grottaminarda, in occasione della “Fiera dell’Immacolata”, i Carabinieri della locale Stazione hanno effettuato un’intensa attività di controllo per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica e prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e la persona, con posti di controllo predisposti sulle principali vie di accesso, creando di fatto una sorta di zona di “filtraggio”.

I servizi sono stati pianificati grazie ad una articolata attività operativa e confortata anche da alcuni spunti informativi derivanti dall’approfondita conoscenza dell’ambiente e della realtà locali.

L’attenzione di una pattuglia è stata in particolare dall’atteggiamento sospetto di un venditore ambulante: fermato, il 30enne originario del Marocco e residente del salernitano è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico.

A suo carico scattava quindi la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento in quanto ritenuto responsabile di porto abusivo di armi. Il coltello è stato sottoposto a sequestro.

Poiché lo straniero risultava già noto alle Forze dell’Ordine, nonché sprovvisto delle autorizzazioni per la vendita ambulante, nei suoi confronti è scattata anche la sanzione amministrativa ed il sequestro della merce, nonché la proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio.