VD/Test universitari-Preparati per il Futuro, l’iniziativa del Forum

22 luglio 2014

Per gli studenti del capoluogo l’estate rappresenta non solo bagni e divertimento, ma anche momento di studio e riflessione.
Messa da parte la prova di maturità è ormai tempo di test e di iscrizioni all’università, per questo il Forum dei Giovani di Avellino ha messo in campo “Preparati per il futuro”, un’iniziativa presentata e discussa questo pomeriggio in assemblea e che sarà concretizzata già dalla prossima settimana. “Abbiamo stretto un protocollo d’intesa con la concessionaria ufficiale di Alphatest – spiega il presidente del Forum dei Giovani di Avellino, Stefano Luongo – per garantire un nuovo servizio ai ragazzi che devono entrare nel mondo universitario. Tutti coloro che vogliono, potranno partecipare ad una simulazione dei test universitari in modo da poter analizzare gratuitamente i propri errori”.
“Preparati per il futuro” è solo uno dei primi risultati raggiunti dall’organismo a meno di un mese dal suo insediamento. I ragazzi del Forum hanno infatti già in mente una serie di iniziative utili per la collettività come il mercatino del libro usato. “Consapevoli del caro libri – aggiunge Luongo – abbiamo pensato, di concerto con l’Unione degli Studenti, di dare un contributo con questo mercatino dell’usato che permetterà in minima parte di affrontare una spesa importante come quella dei testi scolastici”.
Tra i progetti presentati oggi anche la valorizzazione dei talenti irpini: “Dall’8 al 10 agosto saremo parte integrante del Ferragosto avellinese con una manifestazione che coinvolgerà diverse forme artistiche per valorizzare giovani avellinesi”.
Dunque un’estate ricca di appuntamenti per il Forum dei Giovani di Avellino che dalla settimana prossima prenderà possesso di uno dei locali del Teatro Carlo Gesualdo per stabilirvi la propria sede istituzionale. “Da agosto sarà aperta la nostra sede provvisoria, dove a turno cercheremo di garantire la nostra presenza. Saremo presenti anche con la nostra pagina facebook dove divulgheremo con puntualità le nostre iniziative e daremo tutte le informazioni del caso – conclude Stefano Luongo”. (di Rosa Iandiorio)

Guarda l’intervista a Stefano Luongo