VD/Sopralluogo Isochimica. Mondo Ecologia: “Esperienza difficile”

12 giugno 2014

“L’intervento è stato complesso. Sicuramente è un’esperienza da non ripetere”. In attesa del responso definitivo dell’Asl e dell’Arpac che questa mattina hanno verificato lo stato dei lavori di prima messa in sicurezza dell’ex Isochimica, il titolare della ditta Mondo Ecologia Mario Cucciniello si lascia andare ad un labile commento: “Sono soddisfatto dei lavori – ha detto – sembra che l’Arpac abbia dato l’ok. Ma le difficoltà sono state tantissime anche se siamo riusciti a superarle”.
Mondo Ecologia è l’azienda di Airola che si è occupata dei 467 cubi in cemento e amianto presenti nel piazzale dell’ex opificio industriale per evitare l’ulteriore dispersione di fibre pericolose. Anche se Cucciniello privo di mascherina nel corso del sopralluogo ha aggiunto: “Di amianto non ne ho visto”.
Se Asl e Arpac daranno il nulla osta a seguito della verifica, si potrà passare alla seconda fase dei lavori che prevede l’incapsulamento dei tetti dei capannoni dove avveniva la scoibentazione delle carrozze ferroviarie.