VD/”Lasciati prendere” dalla Scandone: via alla campagna abbonamenti

17 luglio 2014

Avellino – “Lasciati prendere” sarà lo slogan che accompagnerà la campagna abbonamenti della Sidigas Scandone Avellino per la stagione sportiva 2014/2015. Dopo l’ufficializzazione delle prime due pedine dello scacchiere di coach Frank Vitucci, comincia così ufficialmente il nuovo campionato della ‘beneamata’ biancoverde. Tante le novità di questa nuova campagna di fidelizzazione dei tifo avellinese. Si parte da due punti principali: prezzi più bassi rispetto alla stagione precedente e niente giornata biancoverde. A presentare l’evento è stato il direttore operativo della Sidigas Avellino Marco Aloi: “Come l’anno scorso – ha detto – abbiamo puntato su un ‘claim’ duale. ‘Lasciati prendere’ è un invito a tutti i tifosi e non a lasciarsi rapire dalle emozioni che solo un team come la Scandone può dare, ed è un modo per arrivare ad un numero sempre maggiori di sostenitori. Il 21 luglio partirà la prima parte della campagna abbonamenti riservata ai vecchi abbonati che terminerà l’8 agosto. La seconda fase prenderà il via il 18 agosto. Vista la congiuntura economica, abbiamo deciso di abbassare ulteriormente i prezzi, soprattutto quelli delle fasce più alte; abbiamo lasciato invariato il costo delle curve e abbiamo sensibilmente abbattuto la differenza esistente tra il prezzo delle curve e quello dei distinti. Ci aspettiamo di pareggiare e superare i 2mila abbonati dello scorso anno”.

TIRATA D’ORECCHI. Ma l’appuntamento è stata anche l’occasione per Aloi per una ‘tirata d’orecchi’ all’imprenditoria locale: “Giocheremo per il 15esimo anno consecutivo in A e questo può definirsi un record. Ciò che è successo a Siena, dove è crollato tutto un mondo sportivo, deve farci riflettere. C’è la necessità di fare quadrato intorno alla squadra che è una eccellenza del territorio, così come lo sono la squadra di calcio e il Teatro Gesualdo, realtà con le quali è nato un forte connubio”.

Aloi continua: “Sono qui da un anno e mi ero illuso di trovare un territorio che sapesse fare squadra. La cosa che mi stupisce è vedere che siamo più apprezzati fuori dall’Irpinia che nel territorio avellinese. Ci aspettiamo che le realtà imprenditoriali del posto diventino i primi sostenitori del nostro progetto”.

(di seguito le immagini video della conferenza stampa di Aloi)

I PREZZI. Nella prima fase i vecchi abbonati potranno far valere il diritto di prelazione del posto e le tessera avranno i seguenti prezzi:

Curva Sud/Nord: 120.00 Euro;
Distinti: 150.00 Euro;
Tribune Montevergine/Terminio Superiore: 300.00 Euro;
Tribune Montevergine/Terminio inferiore 400.00 Euro;
Tribune Montevergine/Terminio Vip. 1000.00 Euro.

Questo invece il listino della seconda fase:
Curva Sud/Nord: 140.00 Euro;
Distinti: 180.00 Euro;
Tribune Montevergine/Terminio Superiore: 350.00 Euro;
Tribune Montevergine/Terminio inferiore 450.00 Euro;
Tribune Montevergine/Terminio Vip. 1200.00 Euro.

Anche per questo campionato ci saranno agevolazioni per i nuclei familiari che acquisteranno più abbonamenti: a seconda che il nucleo sia composto da 3, 4 o 5 persone, si avrà rispettivamente uno sconto del 5, 10 o 15% anche su tessere di diversi settori. Il nucleo familiare dovrà essere composto esclusivamente da genitori e figli e all’atto della sottoscrizione la parentela dovrà essere dimostrata tramite documenti d’identità, stati di famiglia o simili. Agevolazioni anche per le società giovanili satelliti della Sidigas Avellino, abbonamenti corporate per le società partner, per le forze dell’ordine, gli enti del territorio e gli ordini professionali.