VD e FT/ Centro Autismo, Caldoro ‘giura’: “Subito 200mila euro e…”

29 agosto 2014

Guarda la fotogallery

Avellino – Subito più di 200mila euro per sbloccare il cantiere e successivamente, nei prossimi mesi, 900mila euro per il completamento delle opere. E’ quanto ha riferito il governatore campano Stefano Caldoro che nel pomeriggio è giunto presso il centro di contrada Valle ad Avellino per incontrare i genitori dell’Aipa che da giorni presidiano il cantiere del Centro per l’Autismo. Puntuale l’arrivo di Caldoro, così come preannunciato stamane dalla consigliera regionale irpina Antonia Ruggiero, presente a Valle ad attendere il numero uno di Palazzo Santa Lucia. Presenti, oltre agli esponenti dell’Aipa, anche il sindaco di Avellino Paolo Foti e l’ex senatore Enzo De Luca.

Per Caldoro è stata l’occasione per toccare con mano lo stato dell’arte del cantiere: “I soldi ci sono – ha detto – Siamo vincolati dalle leggi imposte dall’Europa e dal Patto di Stabilità ma posso dire con certezza che nei prossimi 15 giorni la ditta appaltatrice dei lavori avrà i fondi per chiudere il primo lotto e riavviare i lavori”. Poi parlando con Foti, Caldoro ha spiegato: “E’ necessario per il secondo lotto fare sinergia con il Comune di Avellino e pressare il Governo. Ci rivedremo a fine settembre”.

(di seguito l’intervista a Caldoro)