VD/ Bilancio Previsione slitta a settembre. Spagnuolo: “Sono pronta”

17 luglio 2014

Il bilancio di previsione rappresenta il vero ostacolo da affrontare per la legislatura di Paolo Foti. Non è un caso che solo in seguito all’approvazione di tale scoglio il sindaco scioglierà le riserve su un possibile rimpasto.
Si tratta quindi di un appuntamento determinante per la vita amministrativa che andava discusso secondo i termini stabiliti dalla legge, entro fine luglio. Ma la squadra di governo può tirare un sospiro di sollievo perché l’Anci ha chiesto formalmente al Governo il rinvio dei termini di approvazione del bilancio di previsione 2014 al 15 settembre prossimo.
Dunque l’assessorato guidato da Angelina Spagnuolo ha ancora tempo per predisporre una corretta programmazione economica finanziaria. “L’Anci ha già ottenuto una proroga – spiega l’assessore alle Finanze – ma ora serve il decreto. Ciò non toglie che è stata mia premura preparare il bilancio entro i termini previsti dalla legge. Ho già presentato alla Commissione Bilancio l’articolazione del piano tributario in materia di Tasi, Tari e Imu ed ora necessito dell’avvallo della maggioranza che sostiene il sindaco Foti”.
Salvo imprevisti quindi la discussione slitta a settembre. “Cercheremo di convocare un consiglio comunale già per fine agosto, se così non dovesse essere io sono tranquilla perché ho già predisposto il pacchetto. Quindi sia che il bilancio si affronti ad agosto che a settembre, a dispetto di quanto leggo noi possiamo dire di essere pronti”. (di Rosa Iandiorio)

Di seguito l’intervista