Vallo di Lauro, contrasto alla droga: sette giovani nei guai

Vallo di Lauro, contrasto alla droga: sette giovani nei guai

12 novembre 2016

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino quotidianamente impegnati nel controllo del territorio finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità. E nel mirino degli uomini e donne dell’Arma c’è sempre la piaga del consumo di sostanze stupefacenti che, diffondendosi finanche tra le fasce di età più basse, va a macchiare di toni cupi il colorito fenomeno dell’aggregazione giovanile.

I  Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito di un articolato servizio di controllo del territorio, hanno scoperto e segnalato alla Prefettura di Avellino sette giovani (di età compresa tra i 18 ed i 25 anni) per detenzione di sostanza stupefacente finalizzata al consumo personale.

In particolare, i militari delle Stazioni di Lauro, durante le pattuglie lungo le strade del territorio compreso tra i comuni di Lauro, Pago del Vallo di Lauro e Taurano, operando nell’ ambito di una più ampia e pianificata strategia di azione in chiave preventiva e  repressiva nei confronti del fenomeno dello spaccio di droga in zona, hanno individuavano i succitati giovani, in buona parte dei casi in località appartate e/o durante alcuni posti controllo alla circolazione stradale, i quali, alla vista dei carabinieri, con gesti improvvisi cercavano di occultare qualcosa nei loro i vestiti o assumevano un atteggiamento ingiustificatamente agitato.

Gli stessi, sottoposti a perquisizione, venivano trovati in possesso di alcune dosi di hashish e/o marijuana ben confezionate mediante del cellophane, nonché dei spinelli già completati e pronti per essere consumati.

La droga rinvenuta veniva sottoposta a sequestro ed i trasgressori segnalati alla competente Autorità Amministrativa ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90.