Valle del Sabato, il Comitato: “Nessuna risposta dall’Asl”

Valle del Sabato, il Comitato: “Nessuna risposta dall’Asl”

11 novembre 2017

“In data 4 luglio IL Comitato “Salviamo la Valle del Sabato” ha chiesto all’ASL di verificare se la qualità dell’aria respirata dai cittadini, principalmente quelli abitanti nei pressi del casello autostradale Avellino Est, dello Stir di Pianodardine e ad Arcella, risulta compatibile con uno stato di buona salute. Avevamo chiesto di avviare campionamenti di aria con la massima immediatezza, in considerazione del fatto che i continui ed insopportabili miasmi stanno incidendo fortemente sulla salubrità collettiva e sulla fruizione piena degli ambienti di vita, allo stato fortemente compromessi.

Purtroppo, dopo quasi tre mesi ci è pervenuta una comunicazione su vaghe e generiche iniziative e ad oggi non ci risulta nessun avvio dei richiesti campionamenti.

Nella riunione di ieri sera al Comune di Prata P.U. abbiamo chiesto ai sindaci della valle del Sabato di condividere con noi l’iniziativa di esercitare una forte pressione al fine dell’ottenimento di risposte chiare ed esaustive sulla qualità dell’aria e sulle ricadute sanitarie. E’ stato elaborato un documento che verrà inviato al Prefetto, all’Asl, al Presidente della Giunta Regionale e p.c. all’Autorità Giudiziaria per valutazioni inerenti le eventuali condotte omissive rispetto ai doveri gestionali ed ambientali degli enti coinvolti.”