Valle Caudina, è allarme dopo gli agguati: “Video-sorveglianza a Cervinara”

Valle Caudina, è allarme dopo gli agguati: “Video-sorveglianza a Cervinara”

15 ottobre 2018

“L’ultimo episodio di cronaca, fortunatamente isolato, dimostra una cosa fondamentale: a Cervinara urge un impianto di video-sorveglianza operativo e diffuso su tutto il paese”. Lo afferma il consigliere di opposizione, Christian Cambareri, in una nota diffusa alla stampa.

“Cervinara non può essere terra di nessuno ed è urgente varare un impianto che controlli il territorio in maniera pervasiva: non solo le strade principali ma anche e soprattutto quelle secondarie. La video-sorveglianza – spiega l’esponente di Forza Italia – è anche un deterrente per episodi gravi. Mi appello all’Amministrazione: porti in consiglio un progetto serio e non farò mancare il mio appoggio”.

“Voglio infine complimentarmi con le Forze dell’Ordine per come hanno risolto velocemente un caso che ha molto colpito le coscienze dei cittadini”.