Valentino (Sel): “Tutti in piazza”

20 ottobre 2011

“Lo sciopero proclamato dalla Fiom, checché ne pensi Marchionne, è straordinariamente importante”. Così dichiara Maria Grazia Valentino, componente dell’Assemblea Nazionale di SEL, alla vigilia dello sciopero che domani riguarderà l’intero gruppo Fiat e indotto. “Cosa dovrebbe fare la Fiom –continua la dirigente vendoliana- mentre la Fiat chiude gli stabilimenti di Valle Ufita e di Termini Imerese, mentre continua l’agonia della Fma e permangono problemi a Pomigliano? E cosa dovrebbero fare i lavoratori Fiat di fronte alle illusioni di Fabbrica Italia e davanti ad un governo che ha rinunciato a qualunque politica industriale?”. “Questo è uno sciopero non solo giusto, ma utile. Unisce i lavoratori protagonisti delle tante vertenze che attraversano oggi la Fiat, impone risposte serie alla politica, porta nuovamente all’attenzione nazionale il caso Irisbus. Per tutte queste ragioni, SEL sarà in piazza”.