“Vacanze di Natale a Cortina”, presentata la pellicola a Napoli

12 dicembre 2011

“Auguri a tutti e a cinema con Vacanze di Natale a Cortina”: si apre così l’event show di Napoli per la presentazione della pellicola prodotta da Aurelio e Luigi De Laurentiis che dal 16 dicembre sarà in tutte le sale cinematografiche. Presente il cast al completo: da Sabrina Ferilli, a Christian De Sica, da Richy Memphis, a Dario Bandiera, da Valeria Graci e Katia Follesa, allo stesso regista Neri Parenti, fino ad arrivare alla bionda, sensuale e sconosciuta Olga Kent che gioca le sue migliori carte cinematografiche per conquistare la notorietà. Il padrone di casa, Aurelio, non si scompone: la nuova sfida lo entusiasma. I cinepanettoni sono sempre nel cuore degli italiani e anche questa volta le sorprese e i sorrisi non mancheranno. Perché quella che vedremo nelle sale cinematografiche è la storia vera di ciò che accade in Italia. “Abbiamo pensato ai luoghi e alla storia da presentare, quando ci trovavamo in un altro momento storico, anzi nel momento in cui abbiamo assemblato il film qualche parte è saltata” annuncia Neri Parenti ma “vi assicuro che è la storia italiana per eccellenza, ciò che capita a tutti”. A chi annuncia che Cortina sia una meta per vip, non è dello stesso parere De Laurentiis: “ricordo che ci andavo da bambino, Cortina è il simbolo dell’Italia. E’ il luogo dove il medio ceto borghese fa le vacanze”. E viene svelato anche un piccolo mistero: le riprese effettuate in un periodo non invernale e nonostante tutto Cortina imbiancata. La neve è arrivata direttamente da Londra, qualcuno ci scherza, ma è la verità: una neve fatta con il materiale dei pannolini. Sembra già vivere il film, che punterà a far incetta di spettatori a colpi di sorrisi e storie all’italiana. Comodamente seduti nella poltrona del cinema avremo modo di vedere “ Lando (Dario Bandiera), un giovane siciliano appena assunto come autista grazie ad una raccomandazione politica dall’Amministratore Delegato di una grande azienda di Gas, l’ingegnere Brigatti (Ivano Marescotti), il tipo di manager spregiudicato, trasformista, sempre in sella con tutti i governi degli ultimi decenni. Adesso Brigatti, però, ha un problema mica da ridere: c’è la crisi, l’Italia ha un bisogno disperato di energia, quindi deve chiudere a tempo di record un accordo con il più grande fornitore di gas sulla piazza, un certo Fiodor Isakovic, russo doc, arricchito, prepotente, in vacanza anche lui con la moglie Galina (Olga Kent) proprio a Cortina. Ma non sarà facile riuscire a chiudere l’accordo… A Cortina arrivano anche due coppie di parenti: Massimo (Ricky Memphis) e Brunella (Valeria Graci) in lotta con Andrea (Giuseppe Giacobazzi) e Wanda (Katia Follesa). Brunella e Wanda sono sorelle e hanno sposato Massimo e Andrea, i quali con loro hanno attaccato il cappello: infatti le due sorelle hanno una modesta edicola a Bergamo. Tra i cognati è scoppiata la guerra perché Andrea ha vinto 250 mila euro al gioco dei Pacchi, in tv. Da quel giorno fa il fanatico, se la tira, si sente superiore. Tanto che per Natale, per fare una botta di vita, ha prenotato una camera nel più costoso albergo di Cortina… Inoltre a Cortina, nel loro chalet, villeggiano come da tradizione i Covelli. Roberto Covelli (Christian De Sica) è un affermato avvocato romano. Elena (Sabrina Ferilli), sua moglie, borghese capitolina, è una tipa tosta e spiritosa. Ed insieme a loro, oltre ad una simpatica e disinibita colf filippina e al cane Boris, ci sono le figlie: Cristiana, una quindicenne che vive una romantica e tormentata storia d’amore con un suo coetaneo attraverso Facebook, e Giulia, ventenne appena sposata con Valerio, un noioso borghesuccio. Covelli, l’avvocato, prima di partire per le vacanze ha preso una decisione irrevocabile: sente il peso dell’età e si vergogna di continuare a fare il galletto con le sue segretarie e così decide di appendere al chiodo il suo passato da “farfallone”; inizierà una nuova vita, una vita da marito fedele e da padre responsabile”.