U.S Acli: ad Atripalda oltre 1.440 bambini

25 luglio 2008

Sono oltre 1.440 i bambini registrati al Parco delle Acacie di Atripalda per la manifestazione ludico-ricreativa e sportiva organizzata dall’U.S. Acli di Avellino. “Un successo che va oltre le più rosee aspettative -è il commento del Presidente provinciale dell’Associazione Giampaolo Londra-e siamo ormai sicuri di superare il tetto dei 2.000 da qui a domenica, giorno di chiusura”. Effettivamente dall’area fieristica atripaldese escono tutti col sorriso sulle labbra, grandi e piccini e non sono pochi coloro che auspicano una replica dell’iniziativa, anche a stretto giro. “Attraverso IO GIOCO AL PARCO -dichiara il Presidente Nazionale dell’U.S.Acli, Alfredo Cucciniello- stiamo aprendo uno spazio di riflessione sui diritti dei bambini, e sul diritto al gioco innanzitutto. Lo facciamo in maniera semplice, quasi sottovoce, parlando attraverso le azioni; siamo confortati dal giudizio di quanti, genitori, semplici visitatori e rappresentanti delle Istituzioni e della società civile, sono venuti a trovarci; non è da escludere una riproposizione dell’iniziativa, così come è opportuno dichiarare la nostra disponibilità ad essere al fianco di quanti volessero offrire in altre località della Provincia una festosa opportunità di crescita ai bambini e ai giovani”. All’Unione Sportiva Acli e all’ASD Golden Events che si sta occupando della parte ludica sono arrivati i complimenti dell’Amministrazione Comunale di Atripalda che ha patrocinato l’evento e quelli di rappresentanti del mondo commerciale ed imprenditoriale che si sono offerti di arricchire il programma di IO GIOCO AL PARCO, che, dopo i ritardi iniziali, va via completando la gamma delle attività previste.