Uova contro i lavoratori Ipercoop, denunciati cinque giovani

Uova contro i lavoratori Ipercoop, denunciati cinque giovani

18 luglio 2018

Uova contro i lavoratori Ipercoop, cinque denunce. I Carabinieri della Stazione di Avellino hanno deferito alla locale Autorità Giudiziaria cinque giovani, di età compresa tra i 18 ed i 25 anni, ritenuti responsabili del reato di getto pericoloso di cose.

L’episodio risale alla scorsa settimana quando, nel cuore della notte, dei giovani a bordo di un’autovettura sono passati davanti all’Ipercoop di Avellino dove era in atto un presidio organizzato dai lavoratori e, dopo aver asportato una bandiera sindacale, successivamente sono ripassati per lanciare la stessa e delle uova alle persone presenti al sit-in.

L’attività investigativa immediatamente avviata dai militari dell’Arma, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché di video dalle telecamere di tutta la zona, ha permesso di addivenire all’identificazione dei cinque giovani presunti responsabili, di cui tre del capoluogo irpino e due dell’hinterland.

A carico dei predetti è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’art. 674 del Codice Penale.