Uomini e Donne tra querele e intercettazioni

7 novembre 2013

Non bastavano le liti, le scenate drammatiche e le pene d’amore: ‘Uomini e Donne’ ora diventa ‘attualità’ e, in linea con gli sviluppi della cronaca, introduce l’argomento delle intercettazioni telefoniche e delle querele. Un vero e proprio ‘caso’ quello andato in onda nel corso della puntata del 6 novembre, in cui – durante il Trono Over – Giuliano Giuliani si è ritrovato al centro di una serie di accuse in una sorta di processo. Antonio Jorio ha infatti rivelato l’esistenza di una registrazione telefonica, in cui Giuliano faceva pressioni alle donne del Trono sui voti da assegnare ai loro colleghi uomini. Di fronte all’insistenza di Maria nel voler ascoltare la registrazione, Giuliano ha minacciato di querelare lo show. In tutta risposta, la De Filippi ha assicurato che – in caso di processo – avrebbe pensato a sostenerlo economicamente. Insomma, un vero e proprio Giulianogate, che promette anche di portare in studio testimonianze a sfavore.funweek