Udc – Tappa di Sirignano a Sant’Angelo all’Esca

13 marzo 2010

Sant’Angelo all’Esca – Un’alleanza di territorio per dare voce alle aree interne della regione. La media Valle del Calore, la Baronia, l’Ufita, l’Alta Irpinia e l’Arianese devono unirsi per dare forza ai propri rappresentanti locali che conoscono le esigenze e le necessità che i territori rivendicano da anni. Lo ha affermato l’ingegnere Vincenzo Sirignano in occasione della manifestazione elettorale organizzata presso il ristorante La Collina di San’Angelo all’Esca. Sirignano, sindaco di Mirabella Eclano e candidato al consiglio regionale con la lista dell’Unione di Centro, ha illustrato al folto pubblico di amministratori e cittadini le linee generali del suo programma elettorale, incentrato sui temi dello sviluppo e della occupazione. Sirignano, mettendo a disposizione la notevole esperienza maturata come primo cittadino di uno dei centri più grandi della provincia di Avellino e di presidente del consorzio Av2, ha tracciato la strada che occorre percorrere per uscire dall’isolamento e dare risposte ai problemi della gente. Ha evidenziato l’entusiasmo e la partecipazione che stanno accompagnando questa campagna elettorale e sottolineato che questa spinta innanzitutto morale faranno la differenza il 28 e il 29 marzo.