Tutto pronto per le Universiadi, l’appello di Iovino: “Campo Coni bene di tutti, va tenuto alla perfezione”

Tutto pronto per le Universiadi, l’appello di Iovino: “Campo Coni bene di tutti, va tenuto alla perfezione”

1 Luglio 2019

Renato Spiniello – “L’ultimo traguardo che restava ad Avellino era il campo Coni e finalmente è stato raggiunto”. Bruno Iovino, delegato dell’Aru all’area sport, commenta così la partenza delle Universiadi in città, che apriranno ufficialmente i battenti giovedì alle 18:30 presso la rinnovata struttura di via Tagliamento.

“Abbiamo raggiunto un accordo con il comune e giovedì avremo l’apertura ufficiale – spiega – Faremo uno Sport Days per le Universiadi per altri dieci giorni e ci sarà la possibilità di vedere in diretta la cerimonia di apertura del San Paolo, che si terrà alla presenza del Capo dello Stato”.

Iovino ci tiene a ringraziare tutti per il risultato raggiunto in Irpinia, a partire dall’ingegner Gianluca Basile, passando per lo dallo staff tecnico e per tutti gli enti pubblici: “Doveroso ringraziare tutti i coinvolti nella giornata della fiaccola, che ha fatto da viatico al lancio della manifestazione”.

La novità dell’ultima ora è il “Villaggio giovani e promozione sportiva Universiade 2019″ realizzato appunto presso il Coni: “Ovviamente ci sono le ultime cose da limare, ma stiamo parlando di una manifestazione che ospiterà oltre 1.800 giornalisti, più di 500 televisioni e 129 nazioni. Ringrazio anche le forze dell’ordine che già da giorni stanno presidiando l’impiantistica sportiva, ovvero stadio, PalaDelMauro, campo Coni e PalaSport di Ariano Irpino. E’ stato davvero un grande lavoro frutto di tutte le componenti”.

Cosimo Sibilia e Francesco Todisco

Presenti alla conferenza stampa di presentazione delle kermesse anche il delegato provinciale del Coni Giuseppe Saviano, il Director of Games Services Vincenzo Maria Genovese, il sindaco di Avellino Gianluca Festa e l’onorevole di Forza Italia, nonché Presidente della Lnd e Vicepresidente della Figc Cosimo Sibilia.

“Quando presentammo le Universiadi ero presidente regionale del Coni – afferma quest’ultimo – si tratta di una grandissima vetrina per Napoli e la Campania ma siamo anche contenti degli investimenti fatti per quanto riguarda l’impiantistica sportiva nella nostra regione e nella nostra provincia”.

Rimodernate, appunto, le strutture che ospiteranno i giochi e su questo Iovino ci tiene a lanciare un appello: “Il campo Coni va mantenuto alla perfezione nei giorni a seguire, per il post manifestazione sono disponibile anche a offrire un mio aiuto o un contributo al Comune se mi verrà chiesto”.