Turismo, il Giappone alla ricerca delle località irpine

29 aprile 2005

Il Giappone guarda all’Irpinia in cerca di arte, cultura e natura. Il centro italiano di Fukuoka ha, infatti, contattato l’Unpli di Avellino al fine di individuare località lontane dal turismo di massa. “Il nostro istituto – si legge nella lettera – si occupa dell’insegnamento della lingua italiana e dell’organizzazione di eventi culturali dedicati all’Italia. Sulla base della nostra esperienza abbiamo osservato che il turismo in Italia sembra abbia sviluppato in Giappone delle caratteristiche e dei gusti ben precisi: il viaggio privato si è fatto regionale, spesso alla scoperta della provincia, del particolare. In questo senso riteniamo che l’utilizzo di materiale informativo specifico e redatto da un Ente turismo proprio di una città, una zona o una regione in particolare, si rivelerebbe un prezioso supporto per questo tipo di informazione e promozione”. Una richiesta, dunque, che, come sottolinea il presidente dell’Unpli, Giuseppe Silvestri, conferma le potenzialità turistiche dell’Irpinia e incoraggia quanti stanno lavorando in questa direzione”.