Tufo – Sagra del Greco di Tufo: appuntamento sabato 11 settembre

4 settembre 2005

Tufo – Paese che vai, usanze che trovi. E settembre sembra essere il mese migliore per il territorio irpino. E’ in questo mese, infatti, che i vigneti nonché tutti i ‘frutti’ del nostro territorio guadagnano i riscontri di un anno di lavoro. Vino, funghi, tartufi, castagne ad arricchire le tavole imbandite di un’Irpinia che nel settore delle produzioni agroalimentari continua incessantemente a crescere. Attesissima, come ogni anno, la Sagra del Greco di Tufo, tesoro indiscusso dell’omonimo comune che ogni anno attira gli amanti del famoso nettare di Bacco. Quest’anno si darà libero sfogo ai ‘bagordi’ sabato 10 e domenica 11 settembre. Il piccolo paese di Tufo, infatti, è famoso nel mondo per il suo Greco, un vino bianco doc, il cui vitigno ha origini appunto greche. Dal 1980 la sagra è una vetrina di vari prodotti che presentano il Greco ad un pubblico sicuramente non di soli intenditori. E’ un vino elegante e di pregio che si abbina bene a pietanze a base di pesce, alle minestre, ai formaggi non molto stagionati e, invecchiato di qualche anno, si sposa bene anche con le carni bianche. Qui il Greco si beve sempre e si offre con generosità: è il vanto della gente irpina.