Tufo – Pd soddisfatto voto europee, meno per le comunali

31 maggio 2014

La segreteria locale del partito Democratico saluta con piacere “L’eccellente risultato delle elezioni europee a Tufo. Grazie di cuore per aver contribuito ad un grande risultato nel nostro piccolo. E’ un dolore, tuttavia, non essere riusciti, con la medesima unità di partito, ad un risultato utile nelle Comunali e di non aver potuto festeggiare l’elezione a Sindaco del candidato del PD, indicato insieme alla Segreteria Provinciale. In un paese così piccolo i perché, i come, chi, sono noti e bisogna prenderne atto amaramente, traendo insegnamento. In democrazia vince chi è più bravo a prendere voti, sia pure uno in più, rispettiamo il responso da sinceri democratici. Ai militanti e iscritti esacerbati da quanto innanzi si chiede di non abbandonare il Partito nelle mani di chi non ha rispettato le indicazioni di partito e di chi salirà oggi, strumentalmente, sul carro del PD vittorioso in Italia. Né chiusure, né vendette, ma chiarezza e lealtà. Mantenere la lucidità e conservare intatta la militanza storica è la forza che resta per il futuro. Facciamo i sinceri auguri alla nuova Amministrazione cui offriamo dialogo nel rispetto del mandato elettorale, ricomponiamo il paese nell’unità della sua comunità. L’obiettivo più importante è questo, senza questo senso di comunità, vincere o perdere resta una sconfitta per Tufo, si dà ragione all’avventura e al rancore personale. Forza, Democratiche e Democratici, veri compagni, veri amici, veri fratelli: chi si è comportato lealmente con il partito, è a testa alta e ha titolo per costruire il futuro, costruiamolo”.