Tufo – Nessuna notizia della madre, la figlia ritrova il papà

23 novembre 2010

Tufo – Sembra tornare il sereno nella vita della ventenne di Tufo, B.D., il cui caso di maltrattamenti da parte della madre balzò alla cronaca solo pochi giorni fa. Dopo l’allontanamento, con ogni probabilità volontario, della madre della 20enne, ad oggi ricercata dalle forze dell’ordine, per la giovane le cose sembrano infatti tornare alla normalità. Per cominciare, le istituzioni del comune irpino di Tufo, unitamente ai servizi Sociali del Piano di Zona si stanno adoperando al fine di procurare una degna sopravvivenza alla giovane. Ma non solo. Pare che il padre della ventenne, che da molti anni aveva abbandonato la famiglia a causa della violenza e dei problemi psichici della moglie, si sia riavvicinato alla figlia. Preso atto della situazione di emergenza, l’uomo, residente a Salerno, si è infatti trasferito nella provincia irpina, accogliendo presso di sé la ragazza. Una triste vicenda a lieto fine, insomma, anche se è facile immaginare come gli strascichi di questa brutta esperienza siano destinati ad albergare nel cuore della ventenne ancora a lungo. Da sciogliere, inoltre, resta il nodo legato alla partenza della madre. Secondo indiscrezioni, la donna, durante la mattinata di sabato, si sarebbe fatta sentire telefonicamente per annunciare che prima o poi sarebbe ritornata. La vicenda profondamente delicata si collega necessariamente all’esigenza di sostenere la stessa madre, nonostante il deprecabile comportamento tenuto nei riguardi della figlia, poiché da tempo vittima a sua volta di problemi psichici.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.